Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Mail Express Volley ai quarti di Coppa Marche

08 dicembre 2006

A Montecassiano gli uomini della Mail Express Volley (sponsorizzata dalla Mail Express Poste Private srl - azienda in franchising - leader nella raccolta e nella distribuzione delle raccomandate) perdono 3-1, ma, forti del 3-0 dell'andata, passano al turno successivo. Sabato intanto torna il campionato con la trasferta nella tana della Multipel Treia. Sds Color Montecasssiano -Mail Express San Benedetto 3-1 SDS COLOR: Antinori, Bellesi, Mengoni, Ciucci, Fiacconi, Grioli, Grisogani, La Manna, Mozzigafreddo, Verducci, Ortensi, Cartechini (l). Allenatore: Paoletti. MAIL EXPRESS: Falgiatori M., Caucci, Chiappini, Talamonti, Scaltritti, Raffaelli, Falgiatori L., Leli, Petrangeli, Malatesta, Cicetoni (l). Allenatore: Mattioli Arbitro: Schinchirimini di Ascoli Piceno. Parziali: 19-25, 25-18, 27-25, 25-20 MONTECASSIANO - La Mail Express accede ai quarti di finale della Coppa Marche, nonostante la sconfitta subìta a Montecassiano, al cospetto dei padroni di casa della Sds Color. I locali hanno vinto 3-1, ma in virtù del 3-0 maturato a San Benedetto nella partita di andata, debbono salutare la competizione. Marco Mattioli si è presentato sul parquet del sestetto di coach Paoletti, seconda forza della serie D, con due giovani della I Divisione, Leli e Petrangeli, e con Luca Falgiatori che torna ad essere disponibile - naturalmente l'inserimento dell'alzatore rossoblu dovrà essere graduale - dopo l'infortunio occorsogli al crociato del ginocchio destro lo scorso fine ottobre. Il tecnico della Mail Express, nel tentativo di chiudere subito la pratica, vincendo il set che serviva per il passaggio del turno, optava per il miglior starting six. Una volta raggiunto l'obiettivo, senza peraltro faticare troppo (25-19), gli ospiti lasciavano spazio alle cosiddette "seconde linee". E a metà del secondo parziale veniva fuori la Sds, che si portava sul 20-16; contro-break della Mail Express, che riusciva a risalire fino al 23-22. Sul 26-25 la svista dell'arbitro, il signor Schinchirimini di Ascoli, che giudicava fuori una palla schiacciata sulla linea. Finiva 27-25. Meno combattuto il quarto parziale, coi padroni di casa sempre avanti e che riuscivano a chiudere sul 25-20. Come detto erano però gli ospiti ad accedere ai quarti di finale (gara 1 si disputerà a gennaio), dove troveranno la vincente del match tra Virtus Volley Fano e Ostra Vetere. VERSO TREIA Sabato sarà di nuovo campionato. La Mail Express è attesa dall'impegno sul parquet della Multipel Treia, dove si gioca la seconda giornata del girone di ritorno. Per i rossoblu l'obbligo di tenere a distanza le inseguitrici Quadri Volley e Fustellificio Antonelli, tutte e due con 5 punti di distacco. Non ci sarà Persico, mentre quasi certamente sarà convocato Luca Falgiatori.

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies