Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

eBay in difficoltà a causa dei servizi postali italiani?

12 giugno 2008

Un articolo pubblicato sul quotidiano “La Repubblica” mette in risalto il rapporto non molto positivo tra il portale di aste online, eBay, e i servizi postali italiani. Molti venditori di eBay non spediscono la propria merce in Italia in quanto, secondo loro, le poste italiane consegnano in ritardo i pacchi oppure addirittura non arrivano a destinazione. “Andrea Polo”, responsabile comunicazione di eBay, afferma: Il problema è dovuto sia ai lunghi tempi di spedizione sia dell’aspettativa del consumatore che, poco esperto di commercio elettronico, spesso non considera a dovere i complicati meccanismi che regolano un acquisto internazionale: pagamento, invio della documentazione, sdoganamento e così via. Tuttavia, il fenomeno del commercio elettronico in Italia stenta a prendere il volo in quanto c’è da superare proprio questo scetticismo nei riguardi dei ritardi delle consegne e il fenomeno appunto non coinvolge solo eBay. Anche la magistratura si sta muovendo, stando ai forum di eBay, fonte di lamentele nei confronti di Poste Italiane, e da un’inchiesta aperta da La Repubblica che: lo scorso Gennaio ha mostrato 200 tonnellate di posta accatastate nei sotterranei del centro postale di Milano Roserio, quello in cui arrivano molti dei pacchi inviati dai venditori esteri di eBay. Come si riuscirà a uscire da questa situazione? Davvero siamo fanalini di coda nel commercio elettronico? di Isidoro Quaranta - Martedì 3 Giugno 2008 alle 14:17 oneeconomy

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies