Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Dedicato a mio figlio Cristian".

06 settembre 2007

Ecco perché il grande volley torna a San Benedetto. Il presidente della Mail Express Volley Bachisio Ledda su passato, presente e futuro del sodalizio rossoblu Una carica incredibile, la volontà, ferrea, di primeggiare. Bachisio Ledda è tornato. Dopo l'esperienza di Parma - consumatasi alla fine degli anni Novanta - l'imprenditore di origini sarde da ormai un anno ha riabbracciato un grande amore, il volley, legando il nome della sua azienda, la Mail Express, a quello della società di San Benedetto del Tronto. Ma c'è di più: il giugno scorso il sodalizio presieduto (da 13 anni) da Mario Bianconi ha cambiato nome in Associazione Sportiva Dilettantistica Mail Express Volley. E il 90% della srl costituitasi fa capo proprio al gruppo leader nel settore postale privato. Il binomio dunque, è davvero inscindibile. Tanti saluti alla "vecchia" Riviera Samb, senza rammarico però, perché non è la fine, semmai l'inizio di una nuova, grande èra. Ledda, possiamo chiamarla presidente adesso. Il bilancio di questo primo anno a San Benedetto? "Direi estremamente positivo: abbiamo raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissati, la promozione in Serie B2. Qualcosa che non è andato? No, al limite mi aspettavo un po' più seguito da parte del pubblico, ma mi rendo perfettamente conto che San Benedetto non può ancora vantare una radicata tradizione pallavolistica. Stiamo lavorando proprio per questo". Cosa serve per riempire il PalaSpeca? "Credo innanzitutto i risultati. In qualsiasi sport sono le vittorie a generare entusiasmo e a calamitare attenzioni. Poi, è ovvio, anche la società deve metterci del suo: la Mail Express in questo senso sta pensando a delle iniziative per incentivare la presenza di pubblico al palazzetto. Più in generale non nascondo che per la stagione al via il 13 ottobre mi aspetto più seguito, se non altro per la categoria superiore con cui ci confronteremo". Qual è l'obiettivo della società in termini strettamente sportivi? "L'ho sempre detto, sin dal mio avvento: arrivare almeno in Serie A2. Speriamo di riuscirci nel giro di pochi anni, ma per fare questo serve la collaborazione di tutti. Il nostro slogan quest'anno è "Insieme per diventare grandi": lo utilizzeremo per le campagne promozionali, ma soprattutto dovrà essere un credo di dirigenti, giocatori e di tutta la città, perché solo il coinvolgimento di altre persone nel nostro progetto può permetterci di arrivare in alto". Intanto consoliamoci con un evento di spessore al Palaspeca: arrivano tre formazioni di Serie A. E' riuscito a portare il grande volley a San Benedetto, che mancava da ormai diversi anni. "E ne sono felice. Abbiamo lavorato tanto su questo evento, che rappresenta un regalo per mio figlio Cristian che non c'è più, un giovane che amava molto la pallavolo. Ci tengo poi a sottolineare che anche l'uscita di questo organo di informazione societario non è casuale: ricorderò mio figlio anche in questo modo: era un grande appassionato di computer e soprattutto aveva fondato una casa editrice, la "Lepido Edizioni". Sarà proprio la Lepido a curare Pianeta Volley" Quali indicazioni spera di ricavare da questo torneo? "Nessuna. Sono perfettamente consapevole che la squadra arriva a questo appuntamento "carica" e imballata. Ovviamente Isernia, Perugia e Latina, le nostre avversarie, saranno molto più avanti, visto che a fine settembre cominceranno a fare sul serio. Noi d'altro canto avremo più tempo per saggiare la nostra consistenza, con altre amichevoli prima dell'inizio della stagione. L'unica cosa che mi auguro veramente è una bella risposta da parte del pubblico".

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies