Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Francia/ Guaino: rinviata sine die apertura capitale della Poste

31 ottobre 2008

In piena crisi finanziaria il progetto va congelato La privatizzazione di "La Poste" non è più all'ordine del giorno nel programma del governo francese. La crisi finanziaria internazionale fa sì, ha spiegato il consigliere speciale del presidente francese Nicolas Sarkozy, che il progetto debba essere congelato in attesa di tempi migliori. Credo non sia più il caso al momento, data la situazione in cui ci troviamo, di aprire il capitale della Poste", ha dichiarato Henri Guaino in un'intervista al Le Parisien/Aujourd'hui en France. "E poi, non si è mai parlato di privatizzare la Poste", ha aggiunto. Lo scorso 28 agosto il presidente del gruppo La Poste, Jean-Paul Bailly, aveva confermato l'intenzione di chiedere allo Stato un cambiamento di statuto da azienda pubblica a società anonima, con un'apertura di capitale. Tutte le sigle sindacali, CGT, CFTC, FO, CFDT e Sud hanno organizzato una giornata di sciopero il 23 settembre e ne hanno annunciata un'altra per il 22 novembre. Con un comunicato il partito comunista francese si compiace delle affermazioni di Henri Guaino e della sospensione del progetto: "E' una vittoria formidabile, la crisi finanziaria impone l'evidenza: la libera concorrenza, la legge del mercato, il liberismo hanno fatto il loro tempo". venerdì, 31 ottobre 2008 Parigi, 2 nov. (Ap) -

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies