Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

POSTE: BRUXELLES CHIEDE RESTITUZIONE AIUTI ILLEGALI VERSATI DA TESORO

17 luglio 2008

La Commissione europea ha dichiarato illegale l'aiuto accordato dal Tesoro a Poste Italiane a partire dal 2005 e ne ha chiesto la restituzione. Bruxelles non ha precisato l'ammontare dell'aiuto, concesso sotto forma di una ''renumerazione eccessiva da parte del Tesoro italiano di fondi raccolti tramite i conti correnti dei clienti di Poste Italiane e deposti presso il Tesoro a partire dal 2005''. ''Nel settore postale liberalizzato, e' essenziale garantire condizioni di parita' fra i concorrenti. L'aiuto illegale accordato a Poste Italiane deve percio' essere recuperato'', ha dichiarato il commissario alla Concorrenza, Neelie Kroes. L'inchiesta condotta da Bruxelles ha rivelato che Poste Italiane ha beneficiato di un ''vantaggio economico'' sui suoi concorrenti, perche' ''i tassi d'interesse versati dal Tesoro italiano sono piu' elevati di quanto sarebbe stato ottenuto da un mutuatario privato e di quanto Poste Italiane avrebbe ottenuto se fosse stata libera di investire queste somme sul mercato''. (ASCA-AFP) - Bruxelles, 17 lug -

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies