Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Mail Express Volley, successo facile contro il Castello Save

13 gennaio 2007

Poco più di un allenamento per la Mail Express Volley (sponsarizzata dalla Mail Express Poste Private srl - network franchising - azienda leader nella raccolta e nella distribuzione delle raccomandate), che piega con un secco 3-0 il fanalino di coda del girone B. Il presidente Bianconi: «Non ci nascondiamo, puntiamo alla promozione diretta». Mail Express-Castello Save 3-0 MAIL EXPRESS: Quercia, Raffaelli, Caucci, Falgiatori Luca, Marini, Talamonti, Faraone, Scaltritti, Laraia, Malatesta, Citeroni (l). Allenatore: Mattioli. CASTELLO SAVE: Bonvini, Fagnani, Gambella, Lombardi, Mancinelli, Regini, Ridoni, Sartini, Strazzi, Marchetti (l). Allenatore: Badiali. ARBITRO: Ciccanti di Ascoli Piceno. PARZIALI: 25-16, 25-16, 25-20. SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Un'ora scarsa di gioco. Tanto ha impiegato la Mail Express San Benedetto per liquidare il primo ostacolo del 2007, il Castello Save, fanalino di coda del girone B con un solo punto in cascina. Nonostante le assenze di Moriconi e Mario Falgiatori - per il centrale rossoblu uno stiramento al polpaccio che lo terrà fuori almeno due settimane; al suo posto coach Mattioli ha portato in panchina Francesco Quercia, classe '79, che quest'anno coadiuva Maurizio Medico, allenatore delle formazioni femminili rivierasche - e, soprattutto, a dispetto del mese di sosta, San Benedetto ha ripreso il discorso interrotto in dicembre, ottenendo la vittoria numero dodici della stagione. Tutto facile alla palestra Moretti, davanti a un discreto numero di appassionati. Nel primo parziale i rossoblu erano condotti per mano da un Caucci in grande spolvero, ottimo in battuta (per l'opposto anche un ace) ed efficace nelle conclusioni. I padroni di casa allentavano la morsa solo sul 21-10, concedendo agli ospiti altri sei punti prima della fine del set. Nel secondo parziale il Castello restava attaccato alla capolista sino all'8 pari, poi Laraia (bravo a schiacciare, ma anche a muro) guidava i suoi allo "strappo" decisivo: 18-13. Anche il secondo set si concludeva sul 25-16. Nel terzo e ultimo set il Castello Save provava a fare la voce grossa, portandosi sul 6-4. Ma era un fuoco di paglia: i locali ristabilivano la parità, giocando punto a punto fino a poco oltre la metà del parziale, quando indovinavano il break decisivo (19-15). Finiva con l'abbraccio dei rossoblu, che sabato prossimo renderanno visita alla seconda forza del girone B, la Quadri Volley Civitanova.

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies