Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Deutsche Post, svalutazioni per 594 milioni in America

08 marzo 2008

Anche le poste tedesche risentono della crisi dei mutui americani. Deutsche Post (nella foto un ufficio a Francoforte) ha chiuso it 2007 con un cab del 27,5% dell'utile netto, pari a 1,39 miliardi di euro, rispetto al 2006. L'ebit e' calato del 17% a 3,2 miliardi, il fatturato a pari a 63,5 miliardi (-5%). Nel solo quarto trimestre i profitti netti sono scesi del 60,7% a 255 milioni,in seguito a svalutazioni di 594 milioni di euro per la sua divisione Express Americas, che raggruppa le attivita di corriere espresso oltre l'Atlantico. Agli azionisti sarà proposta una cedola di 0,90 euro contro 0,75 euro dell'anno scorso. Le attività della controllata Usa sono fonte di problemi per il gruppo tedesco che non e' mai riuscito ad imporsi rispetto alla concorrenza locale (Ups, Fedex). La divisione americana subirà quindi un cambio della struttura e sarà separata in due. E la prima mossa adottata dal numero uno di Deutsche Post, FrankAppel, arrivato alla guida del gruppo il mese scorso al posto di Klaus Zumwinkel, coinvolto in uno scandalo di frode fiscale e costretto alle dimissioni. IL SOLE 24 ORE 7-3-08

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies