Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Mail Express, ambiziosa anche la squadra di Serie D

25 agosto 2007

L'allenatore sambenedettese guiderà la formazione ereditata da Giuseppe Moriconi. Un solo volto nuovo, ma nell'organico compaiono molti dei protagonisti della passata stagione in Serie C. SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Poche società possono permettersi di piazzare ai nastri di partenza due formazioni con dichiarate ambizioni di successo. La Mail Express Volley può farlo: il sodalizio sambenettese, dopo il raduno della prima squadra maschile – che in ottobre esordirà nel girone E di Serie B2 – tenterà di centrare la seconda promozione di fila anche con gli uomini di coach Marco Mattioli, protagonista la stagione passata proprio con i rossoblu adesso allenati da Alessandro Brutti. Il tecnico marchigiano ripartirà alla guida della squadra neopromossa in Serie D e fino al maggio scorso diretta da Giuseppe Moriconi, ritornato a occuparsi del settore giovanile. Al fianco di Mattioli molti giocatori che lo stesso coach sambenedettese ha avuto alle sue dipendenze nel campionato scorso, dagli schiacciatori Paolo Persico e Paolo Moriconi ai centrali Andrea Scaltritti e Francesco Quercia. Un solo volto nuovo, quello di Rocco Netti, opposto di 30 anni reduce dall'esperienza con la maglia dell'Acquaviva delle Fonti (B2 pugliese). Completano l'organico, comprensivo di 14 effettivi, i ragazzi del vivaio rossoblu: i palleggiatori Lanciotti e Chiappini, l'opposto Tavoletti, i “martelli” Petrangeli, Corona, Brutti e Capriotti, il libero Talamonti e il centrale Leli. La squadra intanto si è ritrovata nel tardo pomeriggio di lunedì 27 agosto alla palestra della scuola Moretti, dove svolgeranno l'intera preparazione in vista del campionato (la Federazione deve però ancora stilare gironi e calendari). «Partiamo con grande entusiasmo», queste le prime parole di coach Marco Mattioli, che ha aggiunto: «Siamo consapevoli che la società si aspetta molto da noi. La squadra è competitiva al massimo, per cui sono convinto anch'io che potremo fare buone cose. Per quanto mi riguarda dopo il campionato disputato in Serie C mi confronterò con un'altra categoria: sarà una bella esperienza e comunque l'importante è lavorare per la Mail Express e per questi colori». Dichiarazioni pregne di ottimismo anche quelle pronunciate dal presidente Bachisio Ledda: «Crediamo di avere allestito una squadra forte e in grado di lottare per la promozione. Le aspettative della dirigenza, sono elevate. L'organico è composto da diversi giocatori di categoria superiore e speriamo che non ci deluderanno».

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies