Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

mvno francesi si a la poste telecom da parte dell'autorita garante della concorrenza

23 marzo 2011

Francia: l' Autorità garante della concorrenza ha approvato lo scorso venerdi (28 Gennaio) la creazione di La Poste Telecom, un nuovo operatore mobile virtuale nato da una joint venture con SFR, di cui sfrutterà la rete di trasmissione (e da cui La Poste ha acquisito Debitel che opera come MVNO con i brand Simplicime et Ecureil Mobile di cui deteneva il 40%). La nuova società offrirà una gamma di servizi mobili sia per i clienti consumer che per quelli business a livello nazionale. Secondo indiscrezioni di stampa, SFR prevede di incassare da questa operazione 98 milioni di Euro e La Poste dovrebbe lanciare questo nuovo servizio di telefonia mobile nel mese di maggio. Gli attuali clienti Debitel (circa 260mila) passeranno quindi sotto La Poste Telecom. L' obiettivo di La Poste sembra essere quello di "tagliare l'erba sotto i piedi"a FREE (operatore di telefonia fissa, adsl e IpTV), che vuole lanciare la propria offerta di telefonia mobile nel 2012.Inizialmente, La Poste Telecom debutterà con una gamma di 15 telefoni cellulari in 600 uffici postali francesi e una serie di 5 computer portatili in oltre 1.200 uffici. Obiettivi: raggiungere 2,4 milioni di clienti entro il 2016. La Poste Telecom andrà quindi ad integrarsi in quel 6% del mercato mobile francese attualmente occupato dai MVNO (circa 4 milioni di clienti) e a far concorrenza a brand ben avviati come NRJ Mobile, Virgin Mobile e altri ancora.

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies