Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Cassa Ddpp: piano industriale da 50 miliardi

30 agosto 2009

La cifra (all'incirca il 3% del Pil nazionale) sarà messa a disposizione in tre anni. Nello stesso periodo, si prevede di raccogliere 40 miliardi dal risparmio postale Provengono principalmente dal risparmio postale le attività della Cassa depositi e prestiti Un piano industriale valutato 50 miliardi, all'incirca il 3% del prodotto interno lordo italiano, da sviluppare fra il 2009 e il 2011. È quello confermato ieri dal consiglio di amministrazione della Cassa depositi e prestiti, ma non basta. “Tali risorse -precisano da Roma- potrebbero mobilitare ulteriori capitali provenienti da soggetti privati stimabili in 20-25 miliardi. A queste si aggiunge l'operatività del Fondo garanzia opere pubbliche (Fgop), che potrà fornire garanzie stimabili prudentemente in ulteriori 20 miliardi di euro”. Per quanto riguarda le risorse dirette, gli importi del triennio si riferiscono a cinque linee di attività: finanziamenti ad Enti pubblici (18 miliardi provenienti interamente dalla raccolta postale); finanziamenti per infrastrutture e altri investimenti di interesse pubblico realizzati da imprese (12 miliardi, provenienti al 50% dai clienti di Poste italiane e per il resto dalla raccolta non garantita dallo Stato); programmi per il supporto dell'economia (16 miliardi, prevalentemente dalla raccolta postale); investimenti e servizi immobiliari (1 miliardo, ancora una volta dagli sportelli postali); partecipazioni e fondi (3 miliardi). La Cassa, che entro il luglio 2010 dovrà cedere l'intera partecipazione societaria di Enel, continuerà a gestire le altre presenze (Eni, Poste, Terna e Stm) e sarà attiva nelle iniziative internazionali promosse in collaborazione con le istituzioni aderenti al Club degli investitori di lungo periodo. Nel triennio si prevede una raccolta netta dagli uffici postali di oltre 40 miliardi. www.vaccarinews.it 24 Set 2009 - ore 16:53 Set 24 2009 16:53 Notizie dall'Italia

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies