Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

LA MAIL EXPRESS TORNA IN B2

27 marzo 2007

SAN BENEDETTO – La Mail Express San Benedetto torna in B2 di pallavolo maschile dopo sette anni di assenza e lo fa nella migliore delle maniere, cioè dominando il campionato di serie C, vinto con due settimane di anticipo. Vincendo in casa dello Jesi, terza forza del campionato, ed approfittando della concomitante sconfitta dei rivali del Pesaro i sambenedettesi di Marco Mattioli hanno conquistato l’ambito traguardo. Otto sono i punti di distacco tra le due formazioni: troppi per permettere alla Snoopy Pesaro, in sole due giornate (tante quante ne restano alla fine della poule promozione) di poter raggiungere la Mail Express. E pensare che a Jesi era cominciata in salita, con il primo parziale andato alla Vecci. La reazione della mail prendeva corpo nel secondo set, mai in discussione: ospiti avanti prima 8-4, poi 13-7 infine sicuri nel pareggiare i conti (25-19). Stesso copione in avvio di terzo parziale, con Marini e soci sopra 9-3, poi Vecci ha infilato un parziale di 7-0 (10-9). Equilibrio fino al 20-18 per i locali, poi era la banda Mattioli ad avere la meglio, costringendo la Vecci ai vantaggi e prevalendo 27-25. Quarto parziale senza storia: gli uomini di Carletti alzavano bandiera bianca e la Mail Express poteva chiudere sul 3-1, in attesa di sapere il risultato di Pesaro. Poco dopo le 22 esplodeva la festa rossoblu. Una gioia da condividere domani sera (ore 21), al PalaSeca nel corso dell’ultima partita casalinga contro Offagna. Anche le autorità hanno voluto essere vicini alla formazione del presidente Mario Bianconi, al punto che mercoledì alla festa rossoblu presenzierà anche l’assessore allo sport Eldo Fanini. “Sono molto contento della promozione in B2 dei pallavolisti sambenedettesi – ha dichiarato – una vittoria che riporta la società rossoblu nelle categorie che le competono. Ricordo che da decenni la pallavolo è uno fra gli sport più praticati tra i ragazzi e le ragazze della città, soprattutto nelle scuole di ogni ordine e grado. E’ una vittoria che appartiene a tutta la città, che mi auguro vorrà partecipare numerosa ai festeggiamenti di domani sera. Spero che questa promozione possa essere di buon auspicio per tutto il movimento sportivo cittadino e che sia il primo di una lunga serie di ottimi risultati”. Anche il rpesidente Biancolini ha salutato con estrema gioia la promozione in B2 della sua squadra. “Una grande gioia, una soddisfazione immensa – ha detto – abbiamo investito tanto, in termini economici, di impegno e di lavoro. Questo era il giusto epilogo di un’annata che ricorderemo. Ci tengo a ringraziare, per la passione e i sacrifici compiuti, il nostro sponsor, la Mail Express di Bachisio Ledda. Adesso spero che i tifosi mercoledì prossimo vengano a fare festa al PalaSpeca, per l’ultima partita casalinga contro Offagna. I ragazzi e la dirigenza se lo meritano”. Il campionato della Mail Express era iniziato nella maniera più lusinghiera, visto che i rossoblu di Mattioli avevano completato con un percorso netto tutta la prima fase della stagione. Nei playoff, complice anche un leggero calo fisico degli elementi più rappresentativi, sono giunte due sconfitte consecutive che facevano scattare l’allarme, subito scongiurato dalle successive vittorie dei sambenedettesi. Questa formazione della Mail Express che ha vinto a Jesi, conquistando la promozione in B2: Falciatori Mario, Raffaelli, Caucci, Falciatori Luca, Marini, Quercia, Faraone, Morioni, Scaltritti, Laraia, Malatesta, Citeroni (L). Allenatore: Mattioli. La pallavolo sambenedettese torna in B2 dopo la stagione nel campionato 1999/2000 e ci torna determinata a rinverdire la tradizione che la città ereditò negli anni Settanta da Grottammare. Erano i tempi dei fratelli Viviani, di Gregorio mascaretti, dei fratelli Spinucci, di “Mametto” Rosati, del professor Alessandro Del Zompo, tempi che proseguirono con l’epopea di Massimo Ciabattoni, Vicenzo Bellocci, Andrea Raffaelli e dell’attuale tecnico Marco Mattioli fino a giungere alle attuali promesse come il giovane Giavelli. IL PUNTO La forza del gruppo e lo sprint ritrovato San Benedetto- una formazione composta per la quasi totalità da elementi provenienti dal vivaio e una società che, con l’avvento del nuovo sponsor Mail Express e l’arrivo del direttore tecnico Alessandro Brutti, ha ritrovato lo slancio per affrontare l’avventura di un campionato al vertice. Al resto hanno pensato i cavalli di ritorno Caucci, Ciceroni e Raffaelli, l’apporto di Laraia, il supporto quasi insperato di Quercia. Ci sono stati momenti difficili per gli infortuni, alcuni anche gravi, così come il calo fisico di inizio playoff. Ma alla fine è arrivata meritata promozione. FONTE: Corriere Adriatico (Ascoli & San Benedetto) LA MAIL EXPRESS TORNA IN B2 di Sandro Benigni

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies