Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Mail Express si affianca al Cariparma

11 settembre 1998

PALLAVOLO SERIE A2. Si rafforza la base della società che punta all’A1 DUE SPONSOR PER LO SKY VOLLEY Mail Express si affianca al Cariparma: accordo annuale e opzionale per il Duemila. Un’iniezione di fiducia per puntare con passo ancora più deciso all’obiettivo promozione. Lo Sky Volley raddoppia la sponsorizzazione e affianca al Cariparma un nuovo finanziatore: “Mail Express”, prima rete in franchising di poste private. L’accordo prevede che Mail Express e Sky Volley siano legati da un contratto annuale con opzione per la stagione 1999-2000. insomma un porto sicuro per la società di pallavolo, che quest’anno si appresta a disputare il campionato di A2 con il chiaro intento di compiere il sospirato salto di qualità. Gli investimenti fatti quest’estate per rafforzare la squadra hanno ridotto all’osso le finanze della società e il contributo di un nuovo sponsor era indispensabile per far quadrare i conti di una stagione i cui costi superano il miliardio di lire. “le risorse economiche in una squadra di un certo livello e con precisi obiettivi non sono mai sufficienti – afferma il presidente della società, Giorgio Vacca – e con le spese sostenute quest’anno per mettere insieme un gruppo competitivo ci siamo resi conto che era necessario provvedere. Il nuovo sponsor, una società emergente che ha bisogno di farsi conoscere, grazie alla nostra pubblicità sportiva può raggiungere tutto il territorio nazionale. Nel campionato di A2 sono parecchie le città rappresentate: oltre a Milano, Napoli e Catania, anche Trento, Verona, Forlì, Livorno, Bari, Latina, Salerno, Taranto e tante altre. Inoltre la “Mail Express” ha in programma di aprire nei prossimi giorni una sede a Parma”. L’ingresso nel nuovo finanziatore non ha incrinato il rapporto di consolidata collaborazione fra la cassa di Risparmio di Parma e Piacenza e lo Sky Volley. Sulle maglie e nella nuova denominazione della squadra i due sponsor compaiono affiancati. “La cassa rimane uno sponsor importante – osserva Varacca - e non va dimenticato che suo è il merito se si è riusciti a mantenere la pallavolo a Parma. La nostra speranza è quindi che nei prossimi anni questo connubio si rafforzi ulteriormente”. Risolto il “gap” economico, ora la società può concentrarsi esclusivamente sul campionato ormai alle porte e sull’obiettivo irrinunciabile della promozione in A1. La sensazione è che, viste le premesse, questo sia l’anno decisivo: o adesso o mai più. “Raggiungere la promozione è fondamentale sia per la società che per la città – conferma il presidente – diversamente non so se possibile andare avanti”. L’avvio del campionato rappresenta già un valido banco di prova. Dopo le prime cinque partite (esordio sull’ostico campo del Loreto domenica 20 settembre e poi in successione il Verona di Aiello e il Pes , il Forlì, il Grottazzolina dell’ex Scarduzio e il temibile Gonzaga di Milao) i ragazzi di Zizzoli potranno tirare le prime somme e capire se è consentito sognare. Periodo Denominazione Miglior risultato in A1 1947-1953 Ferrovieri Parma Campione d’Italia ’50 e ‘51 1954-1965 Cus Parma 2° nel ‘64/’65 1965-1968 Salvarani Parma 2° nel ‘66/’67 e ‘67/’68 1968-1969 Parma Campione d’Italia 1969-1971 Bumor Parma 3° nel ‘69/’70 e ‘70/’71 1971-1973 Cus Parma 3° nel ’71 e ‘70/’72 1973-1975 Pneus Piacenza Parma 6° nel ‘74/’75 1975-1977 Ipe Parma 4° nel ‘75/’76 1977-1978 Libertas Parma 11°(retrocessa e ripescata) 1978-1980 Veico Parma 4° nel ‘79/’80 1980-1987 Santan parma Campione Campione d’Italia nel ‘81/’82 e ‘82/’83 1987-1994 Maxicono Parma Campione d’Italia nel ‘89/’90 nel ‘91/’92 e nel ‘92/’93 1994-1998 Cariparma 4° nel 1995/1996, poi in A2 1998 Mail Express Cariparma Queste sono le denominazioni ufficiali assunte dalla squadra di pallavolo di Parma dal 1947, anno del debutto (nel secondo campionato assoluto giocato in Italia) della Ferrovieri Parma, ad oggi. CHI E’ Prima rete di poste private Mail Express –network franchising - è la prima rete di postale italiana autonoma e alternativa al servizio pubblico. L’azienda, con sede a Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo, si è affacciata sul mercato il 13 luglio scorso con 107 agenzie, mille dipendenti (la cui età media è di 27 anni) e una previsione di fatturato, nel primo anno, di 90-100 miliardi di lire. Questi i numeri della società, la prima rete di poste private italiane, che sfida il monopolio delle Poste spa. Mail Express prevede la raccolta ed il recapito di stampe, periodici, bollette, vendita per corrispondenza e pacchi, ma non comprende quella epistolare che è monopolio delle Poste. Mail Express punta sull’efficienza, sulla rapidità e soprattutto sulla convenienza, dimezzando del 50% le tariffe e applicando agevolazioni per le aziende di vendita, che dovranno pagare solo la tariffa postale senza l’obbligo di dover assicurare i loro pacchi come, invece accade con l’ente Poste. FONTE: GAZZETTA DI PARMA Via Emilio Casa 5 43100 Parma

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies