Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

SVIZZERA - Posta: Béglé frena sulla grande riduzione della rete

23 maggio 2009

Il nuovo presidente si dice "non troppo favorevole" Il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione della Posta Claude Béglé si dice "non troppo favorevole a una grande riduzione" del numero di uffici postali. Mercoledì scorso il gigante giallo ha comunicato che esaminerà la situazione di 420 delle sue 2'380 sedi entro il 2011 in modo da definire quali uffici mantenere nella forma di gestione attuale e quali sostituire con un'agenzia postale o un servizio a domicilio. La rete postale ha un costo, ma ha anche un valore, ha dichiarato questa sera Béglé al programma "Mise au Point" della televisione svizzero romanda. "Ho chiesto che si proceda un po' più lentamente", nelle ristrutturazioni, ha indicato il presidente del cda, entrato in funzione il primo aprile. Béglé dice di capire l'opposizione dei piccoli comuni e di volere fare tutto il possibile per evitare licenziamenti. Una settimana fa Béglé ha proposto il mantenimento di una rete capillare di uffici postali in cambio dell'ottenimento, per il gigante giallo, di una licenza bancaria "light" al fine di coprirne i costi. 19.04.09 21:46 TICINONEWS Notizia del 22/04/2009 - 16:44

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies