Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Il Governo scrive alla Posta: "Non chiudete l'ufficio postale"

12 aprile 2009

Svizzera - Ticino - Il Governo ha preso atto delle intenzioni de La Posta di confermare, dopo le trattative intercorse, la soluzione di delegare a terzi il servizio di accettazione di invii postali a Cevio. Pur apprezzando la proposta di introdurre alcune misure di cautela dettati dalle esigenze dei Servizi del cantone in loco, il Consiglio di Stato ha chiesto al Direttore generale de La Posta con scritto odierno di soprassedere con la soluzione ipotizzata e di mantenere l’attuale sportello postale di Cevio. A sostegno della richiesta il Governo evidenzia la particolarità del caso di Cevio, capoluogo del Distretto e sede di organi giudiziari e amministrativi che richiedono la presenza di un servizio postale affidabile, che consideri gli obblighi legali di con-fidenzialità dettati in particolare dal segreto d’ufficio e della protezione dei dati per-sonali imposti all’Autorità cantonali e per essa ai servizi preposti nei confronti dei destinatari della propria corrispondenza. Secondo il Consiglio di Stato, la situazione specifica di Cevio, per le ragioni evoca-te, dovrebbe fare astrazione dal processo di razionalizzazione e di riorganizzazione in atto nel settore della Posta . TICINO ON LINE Notizia del 08/04/2009 - 16:16 CEVIO CEVIO -

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies