Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

SUD: LO MONTE (MPA), CASSA DEPOSITI E PRESTITI FINANZI INFRASTRUTTURE

17 marzo 2009

''Il Ministro non ha chiarito in quali infrastrutture di interesse pubblico sara' investito il risparmio postale proveniente per lo piu' dal sud, e poiche' non e' stata ancora varata la Commissione di vigilanza sull'attivita' delle Cassa, temiamo che il mezzogiorno sia ancora una volta penalizzato''. Cosi' Carmelo Lo Monte, capogruppo dell'Mpa, ha replicato al ministro per i Rapporti con il parlamento, Elio Vito, durante il Question time alla Camera, sui dati relativi al risparmio nel secondo semestre 2008 e sull'utilizzo del risparmio postale gestito dalla Cassa depositi e prestiti. Il ministro Vito, durante il suo intervento, aveva risposto all'interrogazione di Lo Monte ricordando che ''i dati per l'ultimo semestre 2008 registrano un incremento del gettito complessivo dei buoni fruttiferi postali, oggi pari a 95 mila milioni di euro, e dei libretti postali, oggi pari a 83 mila milioni di euro. Il Cipe ha previsto un ampio programma di investimenti che riguardano anche il mezzogiorno. Il governo ha deciso per la Banca del sud, per la quale il ministro Tremonti avrebbe firmato il decreto per la raccolta dei buoni fruttiferi, che e' registrata secondo la popolosita' delle aree regionali e la Sicilia e' la quarta regione per raccolta sia di buoni fruttiferi, sia di libretti di risparmio. Secondo il governo, non ci sono difformita' rispetto ai dati di raccolta dei libretti postali, ne' rispetto agli investimenti nelle varie aree del paese, fatti secondo le esigenze registrate d'intesa con gli Enti locali''. Lo Monte, sempre nella replica, ha concluso affermando: ''Chiediamo quindi al governo che si impegni a finanziare l'alta velocita' ferroviaria nel sud, visto che secondo l'amministratore delegato di Ferrovie l'Ente non ha interesse a sviluppare quelle tratte perche' non rispondenti alle esigenze di mercato. E chiediamo anche che quelle risorse siano destinate a finanziare il microcredito per sostenere investimenti della piccola e media impresa nel sud. Questo potrebbe avvenire utilizzando quei fondi per capitalizzare la banca del Sud, per la quale il ministro Tremonti avrebbe firmato il decreto attuativo lo scorso 28 febbraio, ma del quale purtroppo - ha concluso Lo Monte - non conosciamo i contenuti in quanto non ancora pubblicato''. dod/sam/ss11-03-2009 (ASCA) - Palermo, 11 mar -

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - Sottoposta a direzione e coordinamento di Mail Express Group srl

Informativa privacy | Informativa cookies