Notizie

News dal mondo delle poste, del franchising e dei servizi finanziari e di pagamento

Tremonti: social card da dicembre. Avrà un valore di 480 euro l'anno

16 ottobre 2008

Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha fatto sapere che la social card, la carta prepagata per aiutare la fasce più deboli, scatterà da dicembre e sarà retroattiva per i due mesi precedenti. "Dobbiamo discutere le prospettive" ha spiegato, "sarà retroattiva per due mesi, novembre e ottobre, e poi sarà a regime". La tessera-bancomat, che dovrà aiutare i più disagiati, avrà un valore di 480 euro l'anno (40 euro al mese) e potrà essere ritirata dagli interessati a partire da dicembre. Secondo quanto si apprende, dovrebbe essere allargata la platea dei beneficiari rispetto al circa milione di poveri inizialmente previsto. Oltre alle famiglie con figli piccoli e ai pensionati ultrasessantacinquenni con reddito sotto i 6.000 euro, la card dovrebbe essere data anche ai pensionati con reddito sotto gli 8.000 euro, ma in questo caso i beneficiari dovranno essere ultrasettatenni. Il primo decreto che riguarda i redditi sotto i 6mila euro di pensionati con almeno 65 anni e famiglie con figlio sotto i 3 anni a carico è stato registrato dalla Corte dei Conti e a breve sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il ministro Giulio Tremonti ha a disposizione 170 milioni, in procinto di aumentare con il nuovo decreto che dispone anche la destinazione al Fondo per la social card dei 479 milioni versati illegittimamente alle Poste nel 2005 e recuperati dal Tesoro. 16/10/2008 TGFIN

Facebook
Notizie

Accedi alla rassegna stampa >>

Copyright © 2000 Mail Express Poste Private S.r.l. Franchising - P.IVA 01436910671 - R.E.A. RM-1437772 - Tel. 085.90.40.350 -info@mailexpress.it - amministrazione@pec.mailexpress.it - Capitale sociale €102.500,00 i.v. - Titolare autorizzazione generale e Licenza individuale del Ministero delle Comunicazioni - sottoposta a direzione e coordinamento di Lepido Italia srl

Informativa privacy | Informativa cookies